FILTRI RICERCA

Patentino per piattaforme mobili elevabili

I corsi per il patentino per piattaforme mobili elevabili sono erogati da Logcenter ai sensi del Dlgs 81/2008. Gli attestati ottenuti dopo il superamento del test di valutazione sono pertanto validi a tutti gli effetti di legge.

28/01/2019

Il corso per il conseguimento del patentino per piattaforme mobili elevabili è rivolto ai lavoratori la cui mansione specifica comporta l'utilizzo di piattaforme, secondo il Dlgs 81/08 Art 73. e l'accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012.

Il corso si divide in due parti: una teorica composta da due moduli nel quale verranno illustrate le caratteristiche tecniche delle piattaforme mobili, i rischi connessi all'utilizzo di queste e le normative generali in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Nella parte pratica verranno effettuate le manovre sul circuito di prova. Al termine verrà effettuato un esame per il rilascio del patentino.

Programma didattico per Patentino per piattaforme mobili elevabili

.   Modulo giuridico-normativo (1 ora)

·    Presentazione del corso

·    Cenni di normativa in generale in materia di salute e sicurezza sul lavoro: obblighi dei lavoratori e dei preposti

·    Cenni di normativa in materia di piattaforme mobili elevabili

·    Disposizioni di legge in materia di attrezzature di lavoro (titolo III de T.U)

2.   Modulo tecnico (7 ore)

Parte A: piattaforme e loro caratteristiche

·    Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di piattaforme: articolate, semoventi, autocarrate

·    Tecnologia delle piattaforme: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti

·    Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento

·    Fonti di energia: batterie di accumulatori o motori endotermici

·    Componenti principali

·    Posto di guida: descrizione dell'area di lavoro e degli organi di comando 

·    Dispositivi di segnalazione: clacson, segnalatore di retromarcia, segnalatori luminosi, ecc.

·    Dispositivi di controllo: strumenti e spie di funzionamento, carica della batteria, attivazione/disattivazione segnalazioni, velocità ridotta, sensore di posizione ecc)

·    Freni;

·    Ruote e tipologie di gommatura: 

·    Dispositivi di comando e sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.

Parte B: nozioni di fisica applicata alle piattaforme, principali rischi

·    Nozioni elementari di fisica: nozioni di base per la valutazione dei carichi movimentati, condizioni di equilibrio di un corpo

·    Stabilità;

·    Linee di ribaltamento,

·    Stabilità statica e dinamica e influenza dovuta alla mobilità della piattaforma e dell’ambiente di lavoro;

(forze centrifughe e forze di inerzia)

·    Portata della piattaforma; 

·    Le condizioni di equilibrio: fattori ed elementi che influenzano la stabilità

·    Illustrazione e lettura delle targhette, tabelle o diagrammi di portata nominale ed effettiva.

·    Ausili alla conduzione: indicatori di carico e altri indicatori, ecc.

·    Sistemi di ricarica batterie

Parte C: controlli e manutenzione

·    Controlli e manutenzioni: verifiche giornaliere e periodiche 

·    Illustrazioni dell’importanza di alcune parti di un manuale d’uso e manutenzione.

Parte D: modalità di utilizzo in sicurezza

·    Procedure di movimentazione

·    Segnaletica di sicurezza durante la movimentazione e lo stazionamento del mezzo

·    Viabilità: ostacoli, percorsi pedonali, incroci, strettoie, portoni, varchi, pendenze, ecc.

·    Lavori in condizioni particolari o all’esterno: su terreni scivolosi (divieto di utilizzo), su pendenze, con scarsa visibilità

·    Nozioni di guida e norme sulla circolazione

·    Nozioni sui possibili rischi per la salute e la sicurezza collegati alla guida e in particolare ai rischiriferibili all’ambiente di lavoro, al rapporto uomo/macchina e allo stato di salute del guidatore

·    Nozioni sulle modalità tecniche, organizzative e comportamentali e di protezione personale idonee e prevenire i rischi.

Parte E: test di verifica

3.   Modulo pratico (4 ore)

Parte A: componenti, dispositivi di sicurezza, manutenzioni e verifiche

·    Illustrazione dei vari componenti e delle sicurezze della piattaforma seguendo le istruzioni di uso 

·    Manutenzioni: verifiche giornaliere e periodiche di legge previste da quanto indicato nelle istruzioni di uso e manutenzione della piattaforma

Parte B: guida della paittaforma su percorso di prova

Parte C: verifica pratica

Il corso si terrà mercoledì 13 febbraio, presso la nostra sede di Carinaro.

Iscriviti mandando la tua carta d'idetità e codice fiscale a marketing@logcenter.it

Blog