FILTRI RICERCA

Carrello elevatore diesel: un passo avanti in termini di efficienza e potenza.

Robusto, adatto a impieghi intensivi, economico e a manutenzione ridotta: il nostro carrello elevatore diesel vi segue ovunque.

04/02/2019

Il carrello elevatore diesel Jungheinrich offre la massima affidabilità in ogni impiego.

Grazie ai robusti motori industriali Kubota in combinazione con il sistema di raffreddamento ad alta efficienza da il meglio anche con temperature ambiente molto elevate. Il design del contrappeso con disposizione ottimale del baricentro offre la massima sicurezza di guida ed elevata stabilità.


Economico grazie al sistema frenante esente da manutenzione

Il rendimento del carrello elevatore diesel è ottimizzato grazie al freno integrato a dischi a bagno d'olio e privo di usura, garantisce un'elevata affidabilità e bassi costi di manutenzione. L'azione frenante non viene compromessa da influssi ambientali, poiché viene tutelata dal sistema di costruzione incapsulato.

Eccellente visibilità sul carico

Il nuovo montante compatto e il design del tettuccio di protezione permettono la migliore visibilità in tutte le direzioni. Grazie alla struttura compatta del profilo, una disposizione ottimale delle catene e dei tubi flessibili e alle due finestrelle d'ispezione nella traversa, aumenta significativamente il campo visivo.

Impostazione automobilistica della guida

Il posto di guida funzionale ed ergonomico offre la migliore base per un lavoro efficace e senza sforzi:

  • il freno di parcheggio si aziona elettricamente attraverso un pulsante:
  • c'è un ampio vano piedi con superficie piana e tappetino ad assorbimento di vibrazioni;
  • un ampio spazio per ginocchia e gambe grazie al piantone dello sterzo stretto e facilmente regolabile;
  • sterzata semplice e precisa grazie al servosterzo idraulico.

Sicurezza e rispetto per l'ambiente

Il carrello elevatore diesel prevede un blocco automatico idraulico e di marcia quando l'operatore abbandona il sedile: l'inclinazione, il sollevamento, l'abbassamento e la marcia sono possibili soltanto quando il sedile è occupato. Se in precedenza non è stato attivato il freno di stazionamento, viene emesso un segnale acustico quando viene abbandonato il sedile.

Visualizza la scheda tecnica

Blog