FILTRI RICERCA

Come scegliere un carrello elevatore: diesel o elettrico?

La scelta di un carrello elevatore può essere fondamentale all’interno di un’azienda: quando scegliere un carrello elettrico o diesel? Ne parliamo qui:

31/03/2021

La scelta di un carrello elevatore può essere fondamentale all’interno di un’azienda: la scelta del carrello incide profondamente sui costi, sulla produttività e sulla gestione del magazzino. In questo articolo ci soffermeremo su una prima distinzione: quando scegliere un carrello elettrico o diesel.

Carrello elevatore elettrico o diesel, quali gli elementi da considerare nella scelta

I carrelli elevatori si differenziano fra loro per diverse caratteristiche, per cui spesso non è semplice identificare gli elementi da prendere in considerazione per effettuare la giusta scelta.

In linea generale gli elementi differenzianti sono:

- Capacità di carico, ovvero quanto possono sollevare e trasportare;

- L’altezza di sollevamento;

- Il tipo di motore;

- L’ergonomia.

In particolare poi è da considerare dove il carrello elevatore dovrà svolgere la propria funzione, se quindi all’interno o all’esterno, sarà da considerare inoltre l’altezza che dovranno raggiungere e lo spazio di manovra che hanno a disposizione.

Quando scegliere un carrello elevatore elettrico

I carrelli elevatori elettrici, essendo senza emissioni, sono da preferire in interni. Inoltre, non avendo un serbatoio, sono anche molto più maneggevoli e meno ingombranti, anche quando non sono in funzione.

I carrelli elevatori elettrici inoltre hanno necessità di meno manutenzione e una volta che la batteria non fa più il suo dovere può essere sostituita facilmente, allungando la vita del carrello stesso. Altro motivo per cui è preferibile usare un carrello elettrico in interni inoltre è la sua scarsa rumorosità.

Da non dimenticare il fatto che essendo una scelta green la scelta di un carrello elettrico è adatta per le aziende che fanno dell’impatto ecologico un aspetto fondamentale della propria produzione e della propria immagine.

Quando scegliere un carrello elevatore diesel

Se i carrelli elevatori elettrici sono più adatti ad ambienti interni, il contrario vale per i carrelli elevatori diesel. Questi infatti sono consigliati soprattutto per un uso esterno. Oltre a questo considerate che i carrelli diesel hanno una capacità di carico maggiore (120.000 libbre contro 12.000) e hanno un’autonomia molto maggiore. Sono quindi adatti a trasportare grossi pesi per lunghe distanze.

I carrelli elevatori diesel costano generalmente meno rispetto alla loro controparte elettrica, ma il costo di utilizzo risente poi delle fluttuazioni del prezzo del carburante.

Non hai chiaro se ti serve un carrello elevatore elettrico o diesel?

Prima di fare qualunque scelta è bene identificare le necessità della tua azienda, per evitare scelte sbagliate che potrebbero poi andare a ripercuotersi per anni a seguire, soprattutto in caso di un acquisto.

Se non hai le idee chiare fissa un appuntamento con noi, metteremo a disposizione la nostra esperienza e ti potremo indirizzare verso un acquisto o un noleggio consapevole e soprattutto con un’assistenza certa e garantita.

Assistenza certa e garantita per il tuo carrello elevatore elettrico o diesel

Logcenter è l’unica azienda del settore che ha implementato un sistema di Fermo Zero proprietario.

Fermo Zero permette ai nostri clienti di ricevere assistenza immediata 24 ore su 24 da parte del tecnico specializzato più vicino.

In questo modo puoi avere sempre il pieno controllo del tuo sistema logistico aziendale, senza timore di non poter lavorare a causa di guasti improvvisi.

 

Clicca qui sotto per contattarci:

Blog