FILTRI RICERCA

Transpallet Jungheinrich: la nuova frontiera della logistica

Il settore della logistica e della movimentazione negli ultimi anni ha sviluppato nuove soluzioni volte a garantire sempre maggiore efficienza e ad aumentare la produttività delle imprese coinvolte.

31/08/2021

Si tratta di nuove e importanti tecnologie come, ad esempio, l’adozione, di carrelli elevatori di una nuova generazione, con moderne soluzioni di alimentazione ricaricabile. 

Infatti, l’evoluzione e la trasformazione del mercato, la creazione di nuovi canali di vendita, hanno causato notevoli cambiamenti nel settore logistico. Per restare competitivi, è necessario avere processi produttivi sempre più rapidi ed efficienti.


Ecco perché, nel recente periodo, il protagonista indiscusso è il transpallet, ideato esclusivamente per la movimentazione di merci pesati, pallettizzate. 

 

Il trasnpallet è un carrello versatile, disponibile in molteplici varianti e capace di adattarsi ad ogni tipologia di applicazione.


Esistono trasnpallet manuali, adatti a trasporto di merci per brevi tragitti, e tipologie di carrello elettrico, in molteplici varianti (con operatore a terra o a bordo, in piedi o seduto) in grado di movimentare anche più pallet contemporaneamente su percorsi brevi, medi o lunghi.

 

Transpallet manuale

Il transpallet manuale è manovrato da un operatore a terra. È un carrello estremamente utile e a basso costo, capace di risolvere situazioni (a volte rischiose) in tutte le attività di stoccaggio. 

 

Sono dotati di pattini che sostengono il carico e possono alzarsi lievemente per sollevare il pallet da terra e agevolarne lo spostamento. Questo carrello è ideale nella movimentazione di piccole quantità di merci e ha una capacità di carico compresa fra 1 e 3,5 tonnellate. 

 

Essendo più leggero di una macchina elettrica (non avendo motore e batteria), risulta facile da trasportare

 

Trasnpallet elettrico

Questi modelli sono dotati di motori che facilitano sia la movimentazione sia il sollevamento dei pallet da terra e le due operazioni possono essere svolte contemporaneamente, cosicché l’operatore possa realizzare l’operazione in maniera più precisa e rapida. Ciò si riflette in una migliore efficienza operativa e in minori rischi per la sicurezza degli addetti al magazzino. 

 

Il transpallet elettrico è dotato di un pulsante per l'arresto di emergenza, di uno che permette l'inversione di marcia e di una barra di trazione più lunga, per aumentare la distanza di sicurezza del conducente. Si tratta di dispositivi utili per garantire la sicurezza ed evitare rovesciamenti delle merci.


L’elevata flessibilità di questo carrello, che gli consente di essere adeguato ad ogni specifica esigenza, permette una costante evoluzione e adattamento alle nuove necessità che il mercato richiede.

Infatti, grazie alle nuove tecnologie a disposizione, tra cui le batterie agli ioni di litio, e i nuovi motori di trazione con consumi energetici ridotti, è possibile avere transpallet più compattisicuri ed efficienti, tali da essere pronti all’uso in qualsiasi momento e garantire l’aumento della produttività.


La nuova frontiera della logistica


Negli ultimi anni, c’è stata un’ulteriore evoluzione del transpallet. Infatti, è stata introdotta una nuova gamma intermedia di prodotti, per colmare il gap tra il transpallet manuale e le versioni elettriche.

 

Adesso, le varie applicazioni che prima erano esclusive delle macchine manuali, possono essere gestite anche da quelle elettriche, con versioni ‘entry level’, ideali per impieghi non intensivi.

 

Di conseguenza, aumenta l’efficienza nella movimentazione e si riducono le tempistiche di trasporto e stoccaggio. 

 

Jungheinrich, azienda leader nella fornitura di soluzioni intralogistiche, promuove in prima linea il passaggio dal transpallet manuale all’elettrico. Per questo Logcenter, premiato partner Jungheinrich 2020, propone soluzioni innovative e all’avanguardia, come la linea EJE.

 

Le dimensioni particolarmente compatte, le batterie agli ioni di litio e l’utilizzo intuitivo, rendono questi prodotti una scelta vincente, soprattutto per le applicazioni in cui sono richieste dimensioni solide, non ingombranti, e movimentazioni non intensive.

 

Oltre a questo, la linea di transpallet EJE si contraddistingue per l'innovativo motore a corrente trifase. Il suo grado di rendimento ottimizzato garantisce un’elevata velocità ed una potente accelerazione: i migliori presupposti per una veloce ed efficiente resa di movimentazione della merce. 


Logcenter, che da trent’anni si occupa di logistica integrata, è attento a fornire ai suoi clienti soluzioni innovative, volte all’ottimizzazione del magazzino. Infatti, ha escogitato un sistema innovativo: il Sistema LMS®

 

Il Sistema LMS® è un metodo che ha come obiettivo l’ottimizzazione del reparto logistico interno e che mira a: 

  • Garantire soluzioni zero fermo macchina
  • Sostituire il parco macchine ogni 5 anni
  • Fornire formazione e assistenza costanti
  • Effettuare monitoraggio e gestione delle flotte aziendali 
  • Garantire un’assistenza custumer care 24/7 

 

Se desideri saperne di più 

Blog