FILTRI RICERCA

modello:

JUNGHEINRICH EJD 220

marca: Jungheinrich

L'EJD 220 è un multitalento nella movimentazione dei carichi. Combina le prestazioni di un transpallet manuale e di un elevatore in un unico carrello: convince come mezzo di movimentazione universale, sia per il carico e scarico di automezzi che per il trasporto e lo stoccaggio di pallet (fino altezze di sollevamento di 2560 mm).
Il suo grande vantaggio: come elevatore a doppio piano di stoccaggio è in grado di sollevare contemporaneamente due Europallets. È possibile così eseguire, rispetto a un transpallet o elevatore, le stesse operazioni ad una velocità raddoppiata. L'EJD ha una portata di 2000 kg se utilizzato come transpallet e di 1000 kg con forche sollevate. Inoltre, ha la possibilità di trasportare contemporaneamente due carichi da 1000 kg l'uno utilizzandolo come carrello a doppio piano di stoccaggio.
L'EJD è un carrello straordinariamente robusto e affidabile: il robusto telaio da 8 mm, la potente trazione da 1,6 kW con tecnologia trifase, le batterie fino a 375 Ah, la possibilità di cambio batteria laterale, nonché il montante rigido garantiscono una produttività elevata anche nel caso di impieghi gravosi.
Stabilità e sicurezza di guida, indispensabili soprattutto su rampe e piattaforme di carico, sono garantite dal sistema brevettato della ruota stabilizzatrice ProTraclink con blocco idraulico.
Contribuiscono alla sicurezza di guida, per es. su soglie, rampe e pavimentazioni sconnesse, anche le razze sollevabili. Aumentano la luce libera da pavimento e garantiscono così un "superamento" semplice e sicuro.
Nel caso di spazi particolarmente ristretti a bordo automezzo o in corsia, il tasto di marcia lenta garantisce una traslazione sicura con timone in posizione verticale. È sufficiente una pressione sul pulsante: il freno si disinserisce e la velocità di traslazione si riduce automaticamente.

Sollevamento (montante standard): 1660 - 2560 mm
Portata / carico: 2,00 - 2,00 t
  • Esatto posizionamento del carico grazie al sollevamento e all'abbassamento sensibile del carico
  • Comportamento di guida ottimale grazie al sistema ProTracLink
  • Piena manovrabilità con il timone in posizione verticale grazie al tasto di marcia lenta
  • Testata del timone multifunzione per comandi intuitivi
  • Comandi e sistema di trasmissione intelligenti
  • Ottimale comportamento in curva e stabile comportamento di guida
  • Sempre informati
  • Opzioni
  • Comfort e sicurezza di stoccaggio e prelievo
  • Lavoro confortevole
  • Lunghe autonomie d’esercizio
Comandi e sistema di trasmissione intelligenti

I motori e i comandi Jungheinrich con tecnologia trifase offrono maggiori prestazioni e, contemporaneamente, una riduzione dei costi d'esercizio. Sfruttate questi vantaggi:

  • Grado di rendimento elevato con un consumo energetico ottimizzato.
  • Accelerazione potente.
  • Motore di traslazione esente da manutenzione grazie all’assenza delle spazzole.
  • Il motore di traslazione e i comandi sono di produzione Jungheinrich e perfettamente sincronizzati.
Comfort e sicurezza di stoccaggio e prelievo

Il comando delle funzioni di sollevamento e abbassamento è azionabile comodamente dalla testata multifunzione. In questo modo, l'operatore può concentrarsi totalmente sullo stoccaggio ed il prelievo. A ciò so aggiungono altre prestazioni che rendono il lavoro sicuro ed economico:

  • Sollevamento preciso e senza scatti del carico grazie al motore idraulico a velocità proporzionale.
  • Deposito senza scatti del carico grazie all'idraulica proporzionale.
  • Timone lungo per una maggiore distanza di sicurezza tra operatore e carrello.
  • Traslazione con timone in posizione verticale negli spazi più ristretti grazie al tasto di marcia lenta.
Ottimale comportamento in curva e stabile comportamento di guida

Le ruote stabilizzatrici ammortizzate e molleggiate, collegate mediante barra oscillante brevettata ProTracLink, distribuiscono la forza stabilizzatrice secondo la situazione di marcia: in modo uniforme su tutte le ruote nella marcia rettilinea, oppure concentrata sulla ruota stabilizzatrice esterna in curva. Altri vantaggi:

  • Usura ridotta della ruota stabilizzatrice durante la salita obliqua su rampa grazie alla compensazione di livello: entrambe le ruote stabilizzatrici si trovano sempre alla stessa altezza grazie alla barra oscillante di collegamento meccanico. La ruota stabilizzatrice inferiore non urta contro la corsia e non viene danneggiata.
Lavoro confortevole

L'EJD è il mezzo ideale per il trasporto di due pallets sovrapposti. La sua robustezza è studiata per una movimentazione intensa. Ulteriori vantaggi:

  • Montante stabile. Massimo carico con sollevamento razze 2000 kg; con sollevamento montante 1000 kg.
  • Visibilità ottimale sulle punte delle forche grazie alla particolare forma del cofano batteria.
  • Una battuta meccanica sulle razze permette un esatto posizionamento verticale dei pallets sulle forche.
  • Motore di sollevamento particolarmente silenzioso e ad elevate prestazioni, ideale anche per impieghi gravosi.
  • Ampia superficie d'appoggio e pinza fermacarte per la sistemazione di documenti e e utensili.
Sempre informati

L’ampia strumentazione di controllo permette all'operatore un immediato monitoraggio:

  • Segnalatore di informazioni CanDis (opzionale) con indicatore delle ore di esercizio e memorizzazione dei codici errore (opzionale).
  • Attivazione del carrello tramite PIN e scelta fra tre programmi di marcia grazie al CanCode (opzionale).
Lunghe autonomie d’esercizio

La tecnologia trifase a risparmio energetico in combinazione con capacità di batteria fino a 375 Ah assicura lunghe autonomie di esercizio:

  • Dimensioni vano batteria M: 2 PzS 250 Ah.
  • Dimensioni vano batteria L: 3 PzS 375 Ah
  • Possibilità di estrazione laterale della batteria per un veloce cambio batteria nell'impiego su più turni.
  • Caricabatterie incorporato (24V/30A) per batterie acido-piombo e batterie esenti da manutenzione (gel). Per una facile ricarica da ogni spina di corrente (opzionale).
Opzioni
  • Esecuzione per cella frigo.
  • Griglia di protezione del carico.