Scarica la brochure

03-10-22

Come scegliere le attrezzature per la movimentazione dei materiali nella logistica


Le attrezzature per la movimentazione dei materiali sono dei macchinari che nella logistica immagazzinano, spostano e sollevano gli oggetti, aiutando lo stoccaggio e la movimentazione interna.

Proprio perché sono coinvolte in molteplici operazioni che implicano lo spostamento degli articoli, queste attrezzature devono avere un ruolo di primo piano nella progettazione della logistica.

Infatti, si tratta di strumenti preziosi per i lavoratori che devono ottimizzare i processi durante il posizionamento delle merci dall’area di ricezione a quella di stoccaggio e poi, in un secondo momento, alla zona di spedizione.

Di conseguenza, i dispositivi di movimentazione vanno scelti con attenzione in base alle singole esigenze, anche perché la loro efficienza andrà ad influenzare la produttività di tutta la struttura.

 

Quali dispositivi di movimentazione esistono sul mercato?

Oggi è disponibile un’ampia varietà di attrezzature per la movimentazione, anche perché servono delle soluzioni specifiche adatte a ciascuna area di attività (ricezione, stoccaggio o spedizione degli ordini).

 

Le categorie principali che possiamo distinguere classificano pertanto le attrezzature di movimentazione in:

  • manuali;
  • motorizzate;
  • automatizzate.

 

I dispositivi di movimentazione manuali offrono il vantaggio che sono meno costosi e non richiedono particolari installazioni.

Ma le attrezzature automatizzate potrebbero di gran lunga semplificare le attività di magazzino, aumentando l’efficienza e la sicurezza, dal momento che aiutano a ridurre gli incidenti, gli sprechi e gli errori.

La scelta tra le tre categorie dipende, quindi, molto dal volume di affari e dalla distribuzione logistica dell’azienda.

Vediamo ora alcuni esempi, per capire meglio come si suddividono i dispositivi per la movimentazione più utilizzati.

 

  1. Attrezzature per la movimentazione dei materiali manuali

 

Queste macchine vengono azionate direttamente da esseri umani.

Un esempio è rappresentato dal transpallet o dai carrelli manuali.

 

 

  1. Attrezzature per la movimentazione dei materiali motorizzate

 

Queste vengono azionate da lavoratori che si trovano all’interno di una cabina o su una piattaforma ma sono, appunto, motorizzate.

Un esempio è dato proprio dai carrelli elevatori, che si possono poi distinguere a loro volta in diverse sottocategorie: carrelli elevatori retrattili/ controbilanciati/ a caricatore laterale, ecc.

 

 

  1. Attrezzature per la movimentazione dei materiali automatizzate

 

L’ attrezzatura automatizzata è gestita per mezzo di un sistema di controllo del magazzino che manovra i movimenti della macchina, rendendo agile ed ottimizzato il processo di prelievo e stoccaggio delle merci dallo scaffale.

Tali sistemi possono anche lavorare in tandem con altri tipi di apparecchiature per lo stoccaggio e il trasporto dei materiali.

 

Rientrano in questa categoria i trasloelevatori per scatole o pallet, i trasportatori a rulli e a catena, i veicoli a guida automatizzata e i sistemi di consegna robotici.

 

 

Quali attrezzature per la movimentazione preferire?

Scegliere il corretto dispositivo di movimentazione dei materiali può essere abbastanza complesso, soprattutto quando si vuole al contempo riprogettare il proprio magazzino per aumentarne l’efficienza.

Infatti, la tecnica di prelievo e stoccaggio da te scelti devono essere coerenti e funzionali per il layout del tuo magazzino.

Noi di Logcenter sappiamo bene che scegliere il macchinario giusto rappresenta una decisione importante.

 

E proprio perché ci occupiamo di logistica integrata da 30 anni sappiamo quanto i corretti dispositivi di movimentazione permettono di ottimizzare i processi, aumentare la produttività del tuo magazzino e configurare la miglior gestione sia degli spazi che dei lavoratori coinvolti nelle operazioni.

Pensa anche solo al morale del tuo personale e alla sua sicurezza: utilizzare macchinari che facilitano le attività quotidiane dei lavoratori e li aiutano a spostarsi agevolmente e senza stress, è un elemento distintivo che va a migliorare non solo le condizioni lavorative ma, di conseguenza, anche il rendimento.

Ovviamente, per accrescere l’efficienza di un magazzino, servono non solo gli strumenti giusti e un personale motivato, ma anche le strutture adatte ed una progettazione migliore degli spazi.

 

Per questo Logcenter vuole proporti le più innovative soluzioni che ti aiuteranno a perfezionare tutto il tuo sistema.

 

Ti offriamo una vastissima gamma di attrezzature necessarie per la movimentazione e lo stoccaggio del magazzino, valutando le tue necessità al fine di proporti l’alternativa sempre più vantaggiosa ed efficiente.

 

Contattaci subito e il nostro team di esperti altamente specializzati ti darà supporto nella scelta dei mezzi giusti per la tua attività.

Lavora
con noi