Scarica la brochure

04-11-21

Come semplificare la logistica con DdT e POD digitali..


La complessità dei software logistici e la disinformazione spesso rallentano la digitalizzazione dei processi logistici, tra cui due importanti documenti: il Documento di Trasporto e il Proof of Delivery (POD).

Con le nuove disposizioni dell’industria 4.0, la digitalizzazione dei documenti, non solo è prevista, ma è indispensabile.

Da molti anni, nel settore logistico, si parla di digitalizzazione del Documento di Trasporto, o meglio di gestione digitale del DdT, eppure, quadro non è affatto roseo: l’Osservatorio Digital B2B del Politecnico di Milano, infatti, ha rivelato che prima della pandemia solo il 20% delle imprese stesse usando il DdT digitale.

Dunque, la digitalizzazione dei processi e del ciclo dell’ordine è piuttosto limitata. Questo può creare numerosi scompensi tra le aziende e ridurre la competitività sul mercato.

A livello attuale, sviluppare un processo 100% digitale per la logistica è vitale per garantire l’efficienza dell’intera Supply Chain.

Dunque, ritardare lo sviluppo del DdT digitale, e più in generale la digitalizzazione dei flussi documentali in logistica, è controproducente.

Infatti, alcune aziende ritengono sia obbligatorio avere il DdT cartaceo sul mezzo di trasporto, che in realtà può essere trasmesso direttamente al ricevente. Il DdT, infatti, può essere trasmesso anche (o solo) come flusso dati a seconda del livello di digitalizzazione delle imprese coinvolte.


DdT digitale e Proof of Delivery (POD)


I benefici della digitalizzazione del Documento di Trasporto sono rilevanti, a partire dalle tradizionali conseguenze della dematerializzazione: abbattimento degli errori, trasparenza, tracciabilità, riduzione delle attività manuali, dei costi, eliminazione degli archivi di carta e rifocalizzazione del personale su attività a valore aggiunto.

Ancor più importante, però, è un altro aspetto: con il DdT viene digitalizzata una parte importante del ciclo dell’ordine, un processo articolato e complesso che parte con l’ordine e si chiude con la contabilizzazione delle fatture.

È un processo aziendale core che coinvolge svariate funzioni aziendali e la cui digitalizzazione, che conduce all’automazione con logiche di Robotic Process Automation e Machine Learning, non determina solo risparmi sui costi delle attività e dei processi logistici, ma aumenta l’efficienza di tutta l’azienda.

Oltre al DdT, anche la piena digitalizzazione della Proof of Delivery (POD), cioè del documento che attesta la ricezione della merce, è da auspicare per ogni azienda.

Il problema per avvallare la digitalizzazione dipende dalla complessità del mondo della logistica e dall’estrema frammentazione del settore dei trasporti.

Infatti, la complessità della catena è sempre il problema principe, poiché per essere efficienti, i sistemi delle aziende dovrebbero integrarsi con l’intero processo di produzione con cui hanno a che fare.

Bisognerebbe gestire metodi diversi di integrazione, così da colmare tutto il flusso e gestire l’intera catena, comprensiva dei trasportatori, che sono i primi a utilizzare DdT e POD.

Logcenter per la logistica integrata

Logcenter, che da 30 anni si occupa di logistica integrata, è attiva nell’ambito della logistica 4.0 con soluzioni proprietarie finalizzate a semplificare i processi e migliorarne l’efficienza.

Nella fattispecie, l’azienda si occupa di velocizzare e migliorare i processi produttivi, intervenendo su ogni singolo anello del flusso, dai carrelli elevatori ai software di magazzino di ultima generazione.

Grazie al Know How e all’avanguardia tecnologica, Logcenter può supportare e aiutare le aziende nella transizione alla digitalizzazione, includendo anche i documenti di trasporto.

Infatti, per restare competitivo, un singolo carrello non può fare la differenza e non ti aiuterà a stare al passo con le esigenze di mercato. Devi integrare tutto il sistema, avere ogni dispositivo collegato, interconnesso e super performante. Dunque, devi affidarti all’esperienza e a un know-how collaudato nel tempo.

Logcenter, infatti, è costantemente al passo coi tempi. Per questo ha ideato una soluzione ad hoc per chi desidera non perdere competitività, abbracciare le nuove esigenze commerciali e lanciarsi nell’industria 4.0

Con il Sistema LMS® (Logistic Management System), un metodo che permette alle aziende di ottimizzare a 360° il proprio reparto logistico, potrai contare sulle nuove tecnologie, restare competitivo e lanciarti in pieno nella nuova era della logistica, senza temere rivali.

Inoltre, il cliente può contare su garanzie certe e ha la possibilità di:

scegliere di acquistare o noleggiare qualsiasi prodotto di logistica;
avere a disposizione un servizio di manutenzione fino a 16 mesi;
ricevere assistenza immediata 24/7;
ricevere un “carrello di cortesia” in caso di guasti imprevisti.

Noi di Logcenter non vendiamo carrelli, ma un intero sistema.

Richiedi informazioni

Lavora
con noi